L'Apertura delle Porte Sante

I Riti

Il Giubileo ordinario dura poco più di un anno, ha infatti inizio il giorno di Natale dell'anno precedente e termina il giorno dell'Epifania dell'anno successivo.

Il rito che contraddistingue l'anno giubilare è l'apertura delle Porte Sante, che resteranno aperte per l'intero anno, dopodiché verranno murate come di consueto per i successivi 25 anni.

Navigare Facile

Questo importantissimo rito simboleggia l'offerta ai fedeli di un percorso nuovo verso la salvezza, sono quattro le basiliche romane in cui è presente una porta santa: San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore, San Pietro e San Paolo fuori le mura. La prima ad essere aperta è quella appartenente alla basilica di san Pietro, le altre vengono aperte nei giorni successivi.

Food

Se inizialmente il rito veniva compiuto dal Papa che, successivamente ad un iniziale lavoro di abbattimento della muratura svolto nei giorni precedenti, con un piccolo martello rompeva una piccola parte di muro per poi lasciare ultimare il processo a degli operai, nel 2000 Papa Giovanni Paolo II ha ideato un metodo immediato e decisamente più semplice, che prevedeva la demolizione completa del muro nei giorni precedenti, in modo da dover aprire solamente la porta sacra spingendo i battenti.

Questo rito viene svolto puntualmente ogni 25 anni con immensa sacralità, davanti a grandi folle di fedeli che si recano a Roma da ogni parte del mondo per essere testimoni di un'importantissima celebrazione religiosa e per ottenere la redenzione dei propri peccati.